Contatti

www.sahajayogaostia.it

info@sahajayogaostia.it

Contatti telefonici :  328 8652379   –   389 5090618

Contatti new cartellone

Programma: Meditazione tramite il risveglio dell’energia Kundalini, Suoni, Note Musicali Indiane e Bija Mantras, Bhajans , Campane Tibetane. Vi aspettiamo.

sistema sottile 2012Sahaja Yoga è frutto dell’insegnamento della Guru – Madre Shri Nirmala Salve , Shri Nirmala Shrivastava da sposata , nota nel mondo col nome di Shri Mataji Nirmala Devi,  presentata per due volte come candidata al premio Nobel per la pace.

377101_226866034050307_196154620454782_507786_1985719778_n

I nostri esercizi di meditazione collettiva vengono abitualmente e progressivamente arricchiti con suoni, mantras e canti dell’India Spirituale. La meditazione collettiva rafforza  quella che giornalmente deve essere fatta individualmente a casa da ogni singolo allievo. Questi esercizi non prevedono alcuno sforzo fisico , e sono pertanto adatti dai bambini alla più avanzata età.

A2009 (8)

Gli stadi che si possono raggiungere inizialmente sono quelli della consapevolezza senza pensieri, dove una sensazione di fresca leggerezza  ci ovatta l’atmosfera, rendendola dolce e benefica, facendoci vivere in tempo presente la semplicità dell’essere testimoni di ciò che avviene intorno a noi. Si possono avere sin da subito effetti che ci testimoniano l’avvenuto risveglio dell’energia Kundalini all’interno del nostro corpo sottile.

Dal vangelo di Matteo cap. 23

Gesù cominciò a parlare alla folla e ai suoi discepoli. Diceva: “I maestri della legge e i farisei hanno l’incarico di spiegere la legge di Mosè. Fate quel che dicono, ubbidite ai loro insegnamenti, ma non imitate il loro modo di agire: perché essi insegnano, ma non mettono in pratica quel che insegnano. Preparano pesi impossibili da portare e poi li mettono sulle spalle degli altri: ma da parte loro non vogliono muoverli neppure con un dito. Tutto quel che fanno è per farsi vedere dalla gente. Sulla fronte portano le parole della legge in astucci più grandi del solito; le frange dei loro mantelli sono più lunghe di quelle degli altri. Desiderano avere i posti d’onore nelle sinagoghe, i primi posti nei banchetti, essere salutati in piazza ed essere chiamati “maestro”.

Voi però non dovete fare così. Non fatevi chiamare “maestro” perché voi siete tutti fratelli e uno solo è il vostro Maestro.  E non chiamate “padre” nessuno di voi sulla terra, perché uno solo è il Padre vostro, quello che è in cielo. E non fatevi chiamare “capo”, perché uno solo è il vostro Capo, il Messia.

In mezzo a voi, il più grande deve essere il servitore degli altri. Chi vorrà farsi grande, Dio lo abbasserà; chi resterà umile, Dio lo innalzerà.”

 Matteo 6:16

  “E quando fate un digiuno religioso, non agite come gli ipocriti. Essi mostrano la faccia triste, perché vogliono che tutti vedano che stanno digiunando. Ma io vi assicuro che questa è l’unica loro ricompensa. Tu invece, quando fai un digiuno, lavati la faccia e profumati i capelli, perché la gente non si accorga che tu stai digiunando. E Dio tuo Padre, che vede anche ciò che è nascosto, ti ricompenserà”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...